salta al contenuto

Atto di citazione

COS’È

L’atto di citazione è essenzialmente la chiamata in giudizio della parte contro la quale la domanda è proposta, affinché il Giudice decida sulla domanda stessa in suo contraddittorio.

Quindi, serve per portare all’attenzione del Giudice di Pace la conoscenza di una controversia civile ed ottenere una pronuncia giurisdizionale.

CHI

L’atto di citazione è solitamente effettuato mediante l’ausilio di un legale, anche se la normativa prevede la possibilità, in alcuni specifici casi, di difesa in proprio.

COME E DOCUMENTAZIONE

È necessario depositare in Cancelleria:

DOVE

Front Office – II piano

COSTO

È necessario apporre sull’atto di citazione le seguenti marche:

  • una marca da bollo da € 27,00 per i procedimenti di valore superiore a € 1.033,00;
  • il contributo unificato, variabile a seconda del valore della causa:
    • di € 43,00  fino a € 1.100,00;
    • di € 98,00  se compreso tra € 1.100,01 e € 5.200,00;
    • di € 237,00  se superiore a € 5.200,00 o se il valore della causa è indeterminabile o nelle materie di competenza esclusiva del Giudice di Pace.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 163 c.p.c..